Borna Coric
Foto Getty / Marcelo Endelli

Nella giornata di ieri Grigor Dimitrov aveva annunciato la sua positività al Coronavirus, portando alla cancellazione dell’Adria Tour, torneo di beneficenza organizzato da Novak Djokovic, nel quale diverse norme igieniche anti-Covid non sono state rispettate. Quest’oggi è toccato a Borna Coric annunciare la sua positività attraverso Twitter. Il tennista croato, avversario di Dimitrov al secondo turno, ha spiegato in un tweet: “ciao a tutti, voglio informarvi che sono risultato positivo al Coronavirus. Voglio dire a tutti quelli venuti in contatto con me negli ultimi giorni di farsi fare il test. Sono davvero dispiaciuto per i problemi che posso aver causato. Io sto bene e non ho sintomi. State al sicuro e in salute. Vi voglio bene“.

E non è finita qui. Secondo le ultime indiscrezioni del ‘Telegraf’ (serbo), anche un altro tennista per ora anonimo, il preparatore atletico di Djokovic Marco Panichi e il coach di Dimitrov Kristijan Groh sarebbero positivi al Covid-19. Il tennis trema in vista della ripartenza: l’Adria Tour potrebbe essere un vistoso campanello d’allarme che potrebbe far sorgere più di un dubbio sulle modalità di ripartenza di ATP e WTA.