Banks
Ph. Instagram Adrian Banks

La Fortitudo Bologna non si ferma più e, dopo aver ingaggiato Meo Sacchetti come coach e l’ala Leonardo Totè, ha messo le mani anche su Adrian Banks.

Sacchetti
Wang He/Getty Images

Il capocannoniere dell’ultima stagione di Serie A di basket, 21,3 la sua media punti a partita, ha scelto il club bolognese dopo l’esperienza con Brindisi, firmando il suo nuovo contratto dopo un’operazione lampo. Un colpo sensazionale per la Fortitudo e al tempo stesso una perdita pesantissima per la Happy Casa, che ha espresso tutta la propria rabbia per questa trattativa tramite il patrón Fernando Marino: “Adrian ha scelto la Fortitudo per una questione di soldi – le sue parole ad un’emittente locale – eppure gli avevo offerto un triennale importante, tanto che i miei collaboratori hanno detto che ero impazzito, affinché chiudesse qui la carriera. Evidentemente nel basket non esiste la gratitudine: abbiamo riportato Banks in Italia due anni fa dopo due stagioni incolori in Israele rilanciandolo quando sembrava a fine corsa“.