Florian Niederlechner
Matthias Hangst/Getty Images

E’ davvero singolare quanto successo ieri in Bundesliga, durante il match tra Augsburg e Colonia terminato con il risultato di 1-1.

Florian Niederlechner
Matthias Hangst/Getty Images

Un curioso siparietto che ha avuto come protagonista Florian Niederlechner, attaccante dei padroni di casa colpevole di aver sbagliato un rigore per colpa delle… porte chiuse. A raccontare quanto accaduto ci ha pensato proprio il diretto interessato a fine partita: “ho commesso il più grosso errore per un rigorista, cioè cambiare angolo all’ultimo momento. Mentre mi preparavo a calciare, un avversario ha gridato al portiere ‘tu sai dove lo tira’. Nel silenzio, senza pubblico, ho sentito benissimo, ho cambiato angolo e il portiere ha respinto. Porte chiuse di merda. Di solito sono l’eroe, stavolta il più stupido“.