Tennis e Coronavirus, Nadal risponde a Djokovic: “dovrà fare il vaccino anche lui se sarà obbligatorio”

Rafa Nadal favorevole all’eventuale proposta di vaccinare i tennisti per evitare di diffondere il Coronavirus: il tennista spagnolo ha un parere differente da quello di Djokovic

Nelle scorse settimane Novak Djokovic si era detto contrario all’eventuale obbligatorietà del vaccino anti-Coronavirus come misura per tornare in campo. Intervistato a ‘La Voz de Galicia’, Rafa Nadal si è detto invece favorevole e ha spiegato che il tennista serbo dovrà sottostare alle regole nel caso in cui venisse resa obbligatoria la vaccinazione: “ognuno è libero e io non sono nessuno per chiedere nulla a nessuno, ma uno deve rispettare le regole che ci sono nel circuito. Se ci costringessero a essere vaccinati, Djokovic dovrà essere vaccinato se vuole continuare a giocare a tennis. Se l’ATP o l’ITF ci obbligano, dovremo farlo proprio come abbiamo già delle restrizioni quando assumiamo medicinali per il controllo antidoping. Dobbiamo seguire le regole”.