McKennie
Pool/Getty Images

L’uccisione di George Floyd da parte di un agente della polizia di Minneapolis ha scatenato una protesta planetaria, soprattutto per il modo in cui l’uomo afroamericano è stato ucciso, con un ginocchio premuto sul collo senza che l’arrestato opponesse resistenza.

Tanti gli sportivi che hanno voluto dimostrare la propria solidarietà a Floyd, tra cui anche il connazionale Weston McKennie, centrocampista dello Schalke 04 che ha indossato nel match con il Werder una fascia in suo ricordo con questa scritta: Justice for George“.