Bellini Italia Rugby
Foto Getty / Paolo Bruno

Il torneo Sei Nazioni verrà concluso regolarmente, senza l’esclusione di Francia e Italia, i due Paesi maggiormente flagellati dal Coronavirus. Lo spiegano i vertici del torneo in un comunicato nel quale si rende noto che il Sei Nazioni, insieme con le Federazioni internazionali “è pienamente impegnato a garantire la conclusione del torneo 2020 e spera di disputare gli incontri posticipati nel corso dell’anno”. Decisione annunciata per “chiarire la propria posizione in relazione a ‘inaccurate speculazioni’ circa la disputa di un ‘4 Nazioni’ a novembre con l’esclusione di Francia e Italia”.