tatum
Andy Lyons - foto Getty

All’inizio ero tipo ‘no, non voglio andare a Boston’. Il mio agente mi diceva di pensarci. Ma io non volevo andare al loro workout”. Jayston Tatum, stella del presente e del futuro dei Boston Celtics, ha svelato un retroscena sul Draft del 2017. Earl Watson, ex assistente dei Suns, ha aggiunto un ulteriore dettaglio alla vicenda: Jayson Tatum sarebbe potuto finire ai Phoenix Suns che hanno accarezzato l’idea di fare trade up: “spingevo per arrivare a Tatum. Dissi, dobbiamo prenderlo, dobbiamo arrivarci in qualsiasi modo. La proprietà ha però scelto Josh Jackson. Sapevo che i due erano diversi, ma immaginavo Tatum come il ‘fit’ perfetto per Devin Booker. Sarebbero stati una coppia senza eguali nella NBA di adesso, a questa età”.