NBA – Shaquille O’Neal, che schiaffo a Draymond Green: “nella mia era Golden State arriverebbe settima”

Shaquille O'Neal risponde alle provocazioni di Draymond Green: negli anni del suo prime, l'ex centro dei Lakers spiega che Golden State non avrebbe avuto scampo

SportFair

Shaquille O’Neal non è il tipo da subire le frecciatine degli altri senza controbattere e quando lo fa, la risposta è devastante. Draymond Green ha citato l’ex big man dei Lakers dichiarando che in un pick ‘n roll giocato fra lui e Curry, Shaq avrebbe avuto la peggio.

Shaquille O’Neal è intervenuto così sulla questione: “ok, parliamo di questa era. Draymond non sarebbe stato in campo per loro a giocare il pick ‘n roll perché avrebbe avuto già tre falli. Ora, parliamo della mia era. Non giocheremmo nemmeno contro gli Warriors, perché sarebbero stati sesti o settimi nella Western Conference. C’eravamo noi Lakers, San Antonio, Sacramento, Kevin Garnett, Utah, Portland. Non sarebbero stati un fattore. Avremmo intrappolato Steph, costringendolo a tirare. Nel caso fosse riuscito a liberarsi, avrei detto a Derek Fisher: ‘sai cosa? Si sta scaldando troppo, lascialo andare al ferro’. Lì mi sarei fatto sentire un paio di volte: non ci avrebbe più provato. Draymond dovrebbe smetterla. Sei piccolo, troppo piccolo. Chiudila qui“.