NBA – Omicidio Arbery, lo sfogo di LeBron James: “noi afroamericani siamo prede!”

LeBron James scosso dall’omicidio di Ahmaud Arbery, 25 georgiano ucciso mentre faceva jogging: la stella dei Lakers si sfoga attraverso un duro post social

Negli ultimi giorni la comunità afroamericana è stata scossa dall’omicidio di Ahmaud Arbery, 25enne della Georgia ucciso a colpi d’arma da fuoco da due uomini armati, mentre faceva jogging. LeBron James, icona di riferimento della comunità afroamericana, ha commentato quanto accaduto mostrando tutto il proprio sconcerto attraverso un post Instagram: “siamo letteralmente cacciati ogni giorno/ogni volta che mettiamo piede fuori dal comfort delle nostre case. Non possiamo nemmeno andare a fare del dannato jogging man! Cioè ma che cazzo, mi state prendendo in giro?! No davvero ragazzi, mi state prendendo in giro!!!!! Mi dispiace Ahmaud (RIP) e le mie preghiere e benedizioni sono inviate al cielo affinchè arrivino alla tua famiglia!!“.