NBA – Kendrick Perkins racconta: “quella volta che Paul Pierce sputò verso LeBron James”

Kendrick Perkins svela l'origine dell'astio fra Paul Pierce e LeBron James: tutto partì da uno sputò durante una partita di preseason

Nei giorni scorsi, Paul Pierce ha dichiarato che LeBron James non rientra fra i primi 5 giocatori della storia. Opinione personale certo, ma probabilmente viziata da un certo astio presente fra i due. Lo spiega Kendrick Perkins che, ai microfoni di ESPN rivela un particolare aneddoto. Il tutto risale ad una partita fra Celtics e Cavs del 2004, quando Paul Pierce arrivò addirittura a sputare verso LeBron James e la panchina avversaria: “Paul Pierce cominciò a parlare un sacco in direzione della panchina dei Cavs, arrivando a sputare verso LeBron e gli altri che erano seduti lì. Una totale mancanza di rispetto. Da quel momento in poi LeBron James e Paul Pierce si odiano e non si parlano, nemmeno oggi“.