MotoGp, Quartararo racconta il primo incontro con Valentino Rossi: “ricordo che lo aspettai per più di due ore”

Il pilota francese ha rivelato un curioso retroscena relativo al primo incontro con Valentino Rossi, avvenuto ormai più di dieci anni fa

Nel 2021 prenderà il suo posto all’interno del team ufficiale Yamaha, un orgoglio difficile da nascondere per Fabio Quartararo, che ha sempre ammesso di avere come idolo Valentino Rossi.

Quartararo
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Quasi una venerazione quella del francese nei confronti del Dottore, al punto di attendere quasi due ore al loro primo incontro per fare una foto insieme. Il curioso retroscena lo ha raccontato ‘El Diablo’ nella diretta Instagram fatta con Yamaha Motor Italia: “è sempre stato il mio pilota preferito. Non dimenticherò mai quando andai al mio primo Gran Premio, a Valencia nel 2006 o nel 2007. Ho aspettato quasi due ore prima davanti all’hospitality per fare una foto con lui. Ora siamo compagni di marca, ho corso il mio primo anno in MotoGP con lui e l’ho visto spesso in pista. Ho realizzato un sogno avevo da bambino. Nella prima sessione di prove libere in Qatar, sono uscito in pista alle sue spalle. È un ricordo che rimarrà con me per tutta la vita”.