Accordo raggiunto tra Jerez e Dorna, il Mondiale 2020 di MotoGp scatterà a luglio: le date ufficiali

La Dorna ha raggiunto l'accordo con la città di Jerez per ospitare le prime due gare del Mondiale 2020, che scatterà nella seconda metà di luglio

L’accordo è stato trovato nel corso di un colloquio tenutosi questa mattina, nel corso del quale i rappresentanti della città di Jerez e Carmelo Ezpeleta hanno deciso di far cominciare il Mondiale 2020 di MotoGp proprio sul circuito spagnolo.

Gp Jerez
Mirco Lazzari gp/Getty Images

L’intesa prevede la disputa di due Gran Premi della classe regina e uno della Superbike, in programma consecutivamente 19 luglio, 26 luglio e 2 agosto. Per quanto concerne la MotoGp, si tratterà dei primi due appuntamenti del Mondiale 2020, che Ezpeleta sta organizzando sulla base di 10-12 gare da svolgere tutte in Europa. Per far sì che i Gran Premi possano disputarsi è fondamentale che l’emergenza sanitaria sia rientrata, così da permettere lo svolgimento delle gare in piena sicurezza.

ezpeleta
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Queste le parole di Juan Marin, vice presidente della Regione Andalusia: “oggi il governo andaluso, il consiglio comunale di Jerez e Dorna hanno raggiunto un accordo per far disputare 2 GP di MotoGP sul tracciato di Jerez nei weekend del 19 e 26 luglio. Ora tutti dovremo lavorare per poter garantire le misure di sicurezza necessarie a tutti i partecipanti e ai team che verranno a correre in Andalusia quest’estate. Questa è certamente una notizia magnifica, per questo vogliamo ringraziare il consiglio comunale della città perché sappiamo quanti sforzi facciano per organizzare quel tipo di eventi“.