MotoGp, Danilo Petrucci analizza il suo futuro: “non escludo un passaggio in Superbike”

Il ternano ha parlato del proprio futuro, non escludendo un passaggio in Superbike una volta concluso il suo percorso in MotoGp

La smania di tornare in sella alla sua Ducati è tanta, Danilo Petrucci non vede l’ora di riassaporare l’adrenalina che solo la sua DesmosediciGP è capace di regalargli.

ducati cronografo LocmanIn attesa di mettersi alle spalle questo brutto periodo, il ternano ha rilasciato un’intervista a Nolan nel corso della quale ha parlato del suo futuro: “ho sempre detto che in MotoGP non mi sento ancora realizzato al 100%, posso fare meglio. Quando sentirò che non c’è più posto per me qui, penserò a un impegno in Superbike. Mi piacerebbe, però, dedicarmi prima al Motorally, mettermi alla prova lì per capire qual è il mio limite. Come tutti, sto vivendo una situazione difficile, da due mesi non tocco una moto da cross. Mi manca il paddock, ma soprattutto guidare una moto, ma fortunatamente si vede uno spiraglio di luce. Non potrei vivere senza moto, ci ho pensato nei momenti più difficili. Non ce la farei. Sono ancora competitivo, cerco un qualsiasi modo per competere in questi giorni”.