Milan, niente drammi: Ibrahimovic è pronto a tornare in Italia in vista della ripresa degli allenamenti

Zlatan Ibrahimovic è pronto a tornare in Italia in vista della ripresa degli allenamenti: l'attaccante svedese dovrà osservare 2 settimane di quarantena

Nelle scorse settimane sono venute fuori alcune voci su Zlatan Ibrahimovic che non hanno fatto piacere ai tifosi del Milan. L’attaccante rossonero, attualmente in Svezia, non avrebbe programmato alcun ritorno fino a quando non ci sarebbe stata la certezza di riprendere gli allenamenti. Dettaglio che, complice l’incertezza sul proprio futuro in rossonero, aveva creato qualche malumore fra i tifosi. A dirla tutta, Ibrahimovic però non ha mai smesso di allenarsi, in quanto ha partecipato a sessioni di allenamento in gruppo con i calciatori dell’Hammarby. Per questo motivo il Milan resta comunque tranquillo sulla condizione fisica del suo bomber e lo attende a breve in Italia in vista della possibile ripresa degli allenamenti dal 18 maggio e delle 2 settimane di quarantena obbligatorie per chi viene dall’estero.