Formula 1, la battaglia è finalmente conclusa: Ross Brawn annuncia il nuovo budget cap per il 2021

Il direttore sportivo di Liberty Media ha rivelato come sia ormai stato definito il nuovo tetto del budget cap, che sarà fissato per il 2021 a 145 milioni

La battaglia è stata molto difficile da condurre, ma Ross Brawn finalmente pare che abbia messo d’accordo le scuderie di Formula 1 sul budget cap.

Brawn
Charles Coates/Getty Images

Il direttore sportivo di Liberty Media ha rivelato oggi a Sky Sports UK i risultati raggiunti, rivelando il nuovo tetto di spesa che sarà in vigore dal 2021: “l’incontro di oggi è stato tra la FIA e la Formula 1, i dettagli verranno divulgati alle squadre nei prossimi giorni. Ci sono state molte consultazioni e penso che ora siamo nelle fasi finali. L’obiettivo iniziale del budget cap era quello di creare una maggiore competitività e penso che, con la situazione che abbiamo adesso, la sostenibilità economica della Formula 1 sia la priorità. Penso che questo valga tanto per le grandi squadre quanto per le piccole, il messaggio è chiaro: dobbiamo ridurre i costi. E quindi è un altro passo importante nella riduzione del tetto dei costi. Siamo partiti da 175 milioni di dollari, per arrivarci c’era stata una lunga battaglia e, con l’attuale crisi, inizieremo ora a 145. La discussione adesso è davvero su quanto più in basso lo potremo posizionare nei prossimi anni”.