Formula 1, Brawn sempre più convinto di partire in Austria: “ci sono i presupposti per iniziare lì il Mondiale”

Il direttore sportivo di Liberty Media ha sottolineato come il Gran Premio d'Austria ha molte possibilità di essere la prima gara del Mondiale 2020 di Formula 1

Il week-end del 5 luglio potrebbe essere quello decisivo per iniziare il Mondiale 2020 di Formula 1, Ross Brawn lo ha indicato come il migliore per dare il via alla stagione, considerando le caratteristiche che possiede il Red Bull Ring.

ross brawn
Robert Cianflone/Getty Images

Il direttore sportivo di Liberty Media ha rivelato quelli che sono i piani dei vertici del circus al sito della F1: “è piuttosto difficile trovare il giusto tipo di gare nelle prime fasi del Mondiale per le quali è bene garantire la sicurezza di tutti, l’Austria si adatta molto bene a questo aspetto. Ha un aeroporto locale proprio accanto al circuito, dove le persone possono noleggiare aerei. E non è troppo vicino a una metropoli. Ha una grande infrastruttura attorno. Non ci saranno camper ma ci sarà una area di ristorazione completa. Siamo in grado di contenere tutti all’interno di quell’ambiente e quindi, una volta arrivati, è interessante fare un’altra gara la settimana successiva. È importante per noi cercare di iniziare la stagione facendo felici i fan, che sono stati tutti frustrati dai ritardi. Abbiamo una stagione molto eccitante di fronte a noi ed è un aiuto molto importante per migliaia di persone. E questo è un altro motivo per cercare di dare il via alla stagione“.