Coronavirus, il premier Conte strappa un sorriso agli italiani: “quest’estate andremo in vacanza, niente balcone”

Il premier è intervenuto per tranquillizzare gli italiani, promettendo loro che le vacanze questa estate si faranno

Il premier Conte ha strappato un sorriso agli italiani, sottolineando come le vacanze quest’estate si potranno fare.

giuseppe conte
Chris J Ratcliffe/Getty Images

Niente balconi dunque o terrazze su cui prendere il sole, spiagge e montagne potranno essere le mete dei cittadini, nel rispetto comunque delle misure di sicurezza. Queste le parole del Presidente del Consiglio al Corriere della Sera: “quest’estate non staremo al balcone e la bellezza dell’Italia non rimarrà in quarantenaPotremo andare al mare, in montagna, godere delle nostre città, anche se lo faremo in modo diverso, con regole e cautele. Attendiamo l’evoluzione del quadro epidemiologico per fornire indicazioni precise su date e programmazione“.

Conte
Ricardo Ceppi/Getty Images

Sulle riaperture, Conte ha ammesso: “con le linee guida che ci permetteranno un controllo della curva epidemiologica, potremo permetterci anche differenziazioni geografiche, ma questo non significa procedere in ordine sparso e affidarci a iniziative avventate. Scuola? Il rientro deve essere gestito in modo unitario su tutto il territorio nazionale“.