Coronavirus, il premier Conte annuncia: “molte attività potranno riprendere nei prossimi giorni di maggio”

Il Presidente del Consiglio ha rivelato di valutare la possibilità di permettere l'apertura ad altre attività prima del 18 maggio

L’Italia ha risposto bene alla Fase 2 dell’emergenza Coronavirus, per questo motivo il premier Conte sta valutando di concedere l’apertura ad altre attività rimaste chiuse il 4 maggio, come parrucchieri ed estetisti.

Conte
Chris J Ratcliffe/Getty Images

Il Presidente del Consiglio lo ha annunciato nel corso di un’intervista rilasciata ad AGI: “continuando con il senso di responsabilità dimostrato fin qui, in molti territori alcune attività potranno riprendere già nei prossimi giorni di maggio. Gli italiani hanno risposto presente. Ora tocca a noi. Lo Stato c’è e vuole essere il garante del rilancio dell’Italia in un momento così importante. Le mascherine? Aumenteremo la produzione a livello esponenziale e daremo un certo numero di mascherine gratuite alle famiglie che più ne hanno bisogno. I prossimi aiuti economici per cittadini e lavoratori saranno più rapidi e sostanziosi di quelli di marzo-aprile. Stiamo lavorando fianco a fianco con le imprese e siamo aperti a ricevere tutte le proposte utili e costruttive”.