Ciclismo, allenamento con multa per Alejandro Valverde: “la polizia mi ha riconosciuto e mi ha fermato”

Il corridore spagnolo è stato fermato dalla polizia proprio durante il primo allenamento dopo il lockdown

Il primo giorno di allenamento dopo il lockdown non è andato esattamente come Alejandro Valverde si aspettava, lo spagnolo infatti è stato multato dalla polizia proprio durante la prima sgambata. A raccontarlo è proprio il corridore iberico ai microfoni di Eurosport: “penso che fosse legale perché per seguire il mio percorso dovevo necessariamente passare attraverso il luogo in cui sono stato fermato. L’agente mi ha riconosciuto e preso i dati, ma non so se la multa mi arriverà o meno. Era il primo giorno e il primo giorno mi hanno già beccato