Tragedia per il calcio argentino, ‘El Trinche’ Carlovich non ce l’ha fatta: fatale l’aggressione di un ladro

Dopo due giorni di coma, la leggenda del calcio argentino ha smesso di respirare, morendo all'età di 74 anni per colpa di una barbara aggressione

E’ durata due giorni l’agonia di Tomas Felipe Carlovich, leggenda del calcio argentino venuto a mancare nella giornata di oggi dopo 48 ore di coma. ‘El Trinche‘ si è spento all’età di 74 anni per le ferite riportate in seguito ad una barbara aggressione subita a Rosario mercoledì, mentre andava in bicicletta nella zona ovest della città.

Il suo mezzo nuovo di zecca ha ingolosito un ladro, che lo ha gettato a terra violentemente facendogli sbattere la testa sul marciapiede. Le operazioni eseguite dai medici argentini in questi due giorni non sono bastate, ‘El Trinche‘ è morto oggi come riportato da Rosario3.