Borussia Dortmund
Jörg Schüler

In Germania l’obiettivo è quello di far ripartire il campionato di calcio il prima possibile, per questo motivo i calciatori di prima e seconda serie sono stati sottoposti negli ultimi giorni a tampone per valutare le loro condizioni.

Pallone Bundesliga
Thomas Niedermueller/Getty Images

Su 1724 test effettuati sui giocatori delle 36 squadre coinvolte, sono dieci coloro risultati positivi al Coronavirus. Un numero ovviamente bassissimo, che rallenta la ripresa dei campionati, considerando come sia obbligatoria la quarantena sia per i positivi che per le persone venute a contatto con loro. La Lega calcio tedesca (DFL) non ha rivelato alcun dettaglio sulla posizione dei casi, nemmeno la loro identità.