Guantoni boxe
Foto Getty / Patrick Smith

Sono stati interrotti a metà marzo a causa dell’emergenza Covid-19, ma i tornei di Qualificazione Olimpica di boxe verranno ripresi dal punto in cui sono stati sospesi tra febbraio e marzo 2021.

Lo ha stabilito la task force creata dal CIO per occuparsi proprio di questa questione, risolta dunque nel giro di poche settimane con uno slittamento di quasi un anno. La competizione riprenderà con i pugili rimasti in gara al momento dello stop, in una sede che dovrebbe essere con ogni probabilità la città di Londra. Il torneo mondiale, che avrebbe dovuto svolgersi a maggio a Parigi, è stata posticipato tra maggio e giugno 2021.