Wimbledon
Matthias Hangst - foto Getty

L’edizione 2020 del torneo di Wimbledon è stata cancellata definitivamente. Ieri pomeriggio è arrivato il comunicato ufficiale dell’All England Club a conferma delle voci degli ultimi giorni, il Coronavirus ha portato alla cancellazione del torneo che dunque si disputerà nella prossima annata 2021. Se la maggior parte dei tornei che non andranno in scena dovranno fare i conti con i mancati introiti in questa stagione e dunque con una crisi economica senza precedenti, Wimbledon è tutelato in tal senso.

Il ‘The Times’ e il ‘New York Times’ sono infatti certi che lo Slam inglese abbia le spalle coperte da un’assicurazione contro la pandemia che coprirà una parte dei danni subiti in questa annata disastrosa a causa del Coronavirus. Wimbledon dunque cadrà in piedi, altri tornei invece rischieranno d’avere serie conseguenze a causa delle perdite maturate in questo 2020. Si tratta di uno dei tanti problemi che questa pandemia sta causando in giro per il mondo.