L’UEFA “soccorre” i club in difficoltà: anticipate le indennità per le Nazionali, 70 milioni distribuiti

L'UEFA ha ben pensato di aiutare i club calcistici in questo momento di difficoltà con l'anticipo dei fondi che sarebberos tati elargiti a fine anno

L’UEFA si sta prodigando per distribuire 70 milioni di euro ai club professionistici come anticipo delle indennità relative alle gare delle Nazionali. Un anticipo che funge anche da aiuto economico in un momento complicato dato il Coronavirus, aiuto applaudito da più parti.

Positiva la reazione del presidente dell’ECA e della Juventus, Andrea Agnelli, riportata dalla Gazzetta dello sport: “Tutto ciò rappresenta un’iniezione di liquidità necessaria alle finanze dei club ed è il risultato del lavoro congiunto della Eca con la Uefa per la protezione dei club in questo momento di minaccia esistenziale. Mentre la salute pubblica rimane la nostra principale preoccupazione, garantire un sostegno finanziario, legale e normativo prima di far ripartire il calcio in Europa, una volta che ci sarà la sicurezza per farlo, è di fondamentale importanza per l’Eca e i suoi membri“.