Coronavirus
Ezra Acayan/Getty Images

Davvero sorprendente quanto sta succedendo in Turkmenistan, dove il Governo ha vietato ai media statali di utilizzare il termine ‘Coronavirus‘. A renderlo noto è Reporter Senza Frontiere, una organizzazione internazionale che si occupa di libertà di stampa.

Stando a quanto riferito dal Turkmenistan Chronigle, i giornalisti non hanno il permesso di utilizzare questo termine, eliminato anche dalle brochure informative relative alla salute e distribuite in scuole, ospedali e luoghi di lavoro. Per indicare il ‘Coronavirus‘ è possibile utilizzare termini quali ‘malattia’ o ‘infezione respiratoria’.