Sci d’erba, sospesa temporaneamente la stagione agonistica a causa dell’emergenza Coronavirus

In sospeso anche il calendario stagionale dello sci d'erba, in attesa di capire gli sviluppi dell'emergenza sanitaria

In attesa di capire le decisioni della Federazione Internazionale dello Sci in merito all’emergenza sanitaria legata al Covid-19, il calendario stagionale dello sci d’erba sarebbe composto da sei tappe per complessive quattordici gare.

L’esordio prevederebbe l’appuntamento slovacco di Piestany del 6/7 giugno, con slalom e slalom sprint, seguito il 9/10 giugno a Stitna Nad Vlari (Cze) da un supergigante e una supercombinata. Sempre in Repubblica Ceca, a Predklasteri, sono previsti il 13/14 giugno un gigante e uno slalom, che anticipano il gigante e la supercombinata di Rettenbach (Aut) del 20/21 giugno.

Dopo la pausa estiva, siriprende a Cortina con il gigante e la supercombinata del 5/6 settembre, infine le finali di Dizin (Iran) del 15/18 settembre con gigante, supergigante, slalom e supercombinata. Il calendario prevederebbe anche i MOndiali juniores di Madarao (Gia) dal 17 al 21 luglio.