Dietrofront Robben, l’ex Bayern Monaco medita un ritorno in campo: “mi piacerebbe giocare ancora”

L'ex giocatore olandese ha rivelato di avere nostalgia del terreno di gioco, ammettendo di aver pensato di tornare a giocare

Ha lasciato il calcio alla fine della scorsa stagione, appendendo gli scarpini al chiodo dopo una carriera costellata di vittorie e trofei.

Arjen Robben
Foto Getty / Dean Mouhtaropoulos

Arjen Robben però adesso potrebbe ripensarci, lo ha ammesso lui stesso durante una puntata del podcast ufficiale del Bayern Monaco, rivelando di sentire nostalgia del terreno di gioco. Queste le sue parole: “all’inizio non mi mancava affatto il calcio, ma poi c’è stata una fase in cui il richiamo si è fatto sentire e ho pensato più volte che forse mi piacerebbe tornare a giocare ancora un po’. Di tanto in tanto ho avuto questi pensieri. Ma forse è una sensazione che resta dentro per sempre essendo io un atleta. Quando ti ritiri poi nessuno ti aspetta e hai bisogno di qualcosa per cui valga la pena alzarsi il mattino. Nel mio caso sono i miei figli. Al momento, comunque, non ho in mente nulla di specifico“.