NBA2K20

L’NBA è ferma per il Coronavirus ma niente vieta ai giocatori della lega di giocatore con le rispettive controparti virtuali. L’NBA ha dunque deciso di istituire un torneo, aperto ai giocatori ‘veri’, che joypad alla mano si sfideranno ad NBA2K20. Il primo turno si è svolto con risultati sorprendenti. Kevin Durant (Los Angeles Clippers), prima testa di serie del torneo, è stato subito eliminato (62-78) da Derrick Jones Jr. (Milwaukee Bucks).

Niente da fare anche per Zach Lavine che ha visto i suoi Miami Heat arrendersi 41-57 agli Houston Rockets di DeAndre Ayton. Vero e proprio dominio per Trae Young che ha guidato al successo i suoi Milwauekee Bucks contro i Toronto Raptors di Harrison Barnes sconfitti con un devastante 101-59. Vittoria larga anche per Patrick Beverley (Milwaukee Bucks) che, trovandosi davanti i Los Angeles Lakers scelti da Hassan Whiteside, ha sentito subito aria di derby losangelino (gioca nei Clippers, ndr): il 54-84 finale la dice lunga sulla voglia di competere del playmaker dei Clippers!