NBA – Zion Williamson promette battaglia: “voglio battere Ja Morant per il ROY”

Zion Williamson punta ai Playoff con i suoi Pelicans ma vuole anche il premio di Rookie of The Year e lancia la sfida all’amico-rivale Ja Morant

Zion Williamson ha saltato la prima parte di stagione NBA a causa di un infortunio al ginocchio subito in estate ma da quando è tornato in campo, poco prima che il Coronavirus fermasse nuovamente la sua breve esperienza in NBA, il talento di Duke ha fatto vedere cose straordinarie. Grazie alle sue qualità, i Pelicans possono ambire ad un posto nei Playoff, insperato dopo l’addio di Anthony Davis in estate. Quello è l’obiettivo principale di Zion Williamson che però, ai microfoni di TNT, spiega di non voler tralasciare la corsa al ROY: “ho sempre avuto rispetto per gli atleti che hanno conquistato le loro vittorie attraverso il lavoro, ma sono anche molto competitivo: voglio vincere il premio di rookie dell’anno, se poi lo vincerà Morant sarò felice per lui. La cosa importante è che se la mia squadra avrà una sola possibilità di andare a prendersi i Playoff, voglio fare di tutto per riuscirci”.