NBA, gesto da applausi dei Lakers: restituiti al Governo 4,6 milioni di dollari per aiutare le piccole imprese

La franchigia californiana ha restituito i soldi ricevuti dal Governo affinché questi venissero redistribuiti alle piccole imprese che ne avessero bisogno

Splendido gesto dei Los Angeles Lakers, che hanno deciso di restituire al Governo degli Stati Uniti 4,6 milioni di dollari ricevuti in seguito ad un programma messo in atto per aiutare le piccole imprese in questo momento di emergenza dettato dal Coronavirus.

kobe bryant
Mario Tama/Getty Images

La franchigia californiana ha rivelato attraverso un comunicato di aver restituito i soldi una volta esser venuta a conoscenza dell’esaurimento dei fondi del programma Small Business Administration’s Paycheck Protection Program, attuato appunto per compagnie e associazioni no-profit di piccole dimensioni. “Una volta scoperto che i fondi erano finiti – si legge in una nota dei Lakers – abbiamo estinto il prestito così che il supporto finanziario possa essere diretto a chi ne ha più bisogno. I Lakers sono totalmente impegnati nel supportare sia i nostri impiegati che la nostra comunità“.