NBA – La rivelazione di Dion Waiters: “l’episodio degli orsetti gommosi alla marijuana legato alla mia depressione”

Dion Waiters confessa di soffrire di depressione: il cestista dei Lakers collega a tale problema l'episodio del malore dovuto agli orsetti alla marijuana

Lo scorso novembre, Dion Waiters è stato protagonista di un clamoroso episodio: il cestista, allora ai Miami Heat, si è sentito male in aereo per indigestione da orsetti gommosi alla marijuana. Un episodio che ha fatto infuriare la franchigia e per il quale Waiters si è assunto ogni responsabilità. Diversi mesi dopo, in una lettera su The Player’s Tribune, Dion Waiters ha spiegato di aver fatto un gesto sconsiderato a causa della depressione: “l’incidente in aereo? Mi assumo la responsabilità. È stato un gesto idiota da parte mia, punto. La cosa che più mi fa rabbia è che sono sempre stato un leader. Pat (Riley) mi conosce, sa che non ho mai fatto uso di droghe. Ma a volte, quando attraversi periodi bui, puoi cadere nella trappola e fare cose che non avresti mai pensato di poter fare. Anche i peggiori figli di puttana soffrono di depressione. A volte penso sia necessario ricordare al mondo che non siamo supereroi. Sono partito dal basso e ho raggiunto il successo ma quando la sera torno a casa, sono proprio come te. Soffro di depressione proprio come te”.