MotoGp, Valentino Rossi allo scoperto sul ritiro: “vorrei continuare ma…”

MotoGp, Valentino Rossi non sembra volersi ritirare dalle corse ma c'è una decisione importante da prendere nelle prossime settimane

MotoGp, Valentino Rossi è indeciso sul proseguo della sua carriera, a causa anche delle complicazioni in questa annata 2020 dovute al Coronavirus. Il pilota della Yamaha ha parlato oggi delle proprie intenzioni, lasciando aperta ogni possibilità.

Il mio problema è che non ci sono gare e non possiamo correre, quindi la mia decisione su proseguire la carriera o meno nel 2021 la dovrò prendere prima di tornare in pista perché nella situazione più ottimistica potremo correre nella seconda metà della stagione, ma io devo decidere prima. In ogni caso vorrei continuare, ma sono in una situazione difficile“. Queste le parole riportate dalla Gazzetta dello sport, parole che lasciano ancora aperta la speranza di vedere Rossi in pista nella prossima stagione. Ma non è tutto, Vale prosegue:

“Ho abbastanza motivazioni e voglia per continuare, ma è molto importante capire il livello di competitività perché, soprattutto nella seconda parte dello scorso anno abbiamo sofferto molto e troppe volte sono stato lento e ho dovuto lottare al di fuori della top-5. Io avrei avuto bisogno di 5-6 gare, lavorare con il nuovo capo meccanico e valutare alcune modifiche apportate in squadra per capire se posso essere forte: non sarebbe il modo migliore smettere senza gareggiare: la cosa migliore sarebbe di fare un altro campionato e smettere dopo il prossimo”.