MotoGp, Alex Marquez ammette: “voglio conquistarmi il rinnovo in pista, questa situazione è un handicap per me”

Lo spagnolo ha rivelato di volersi conquistare il rinnovo con la Honda in pista, non riceverlo in seguito al congelamento dei contratti

Questa sarebbe dovuta essere la sua prima stagione in MotoGp, ma Alex Marquez dovrà aspettare ancora un po’ prima di debuttare ufficialmente in sella alla Honda.

alex marquezIl campione del mondo di Moto2 ha un contratto in scadenza alla fine dell’anno, dunque gli occorrerà dare il massimo alla ripresa per confermare il suo posto al fianco del fratello Marc. Un obiettivo che lo spagnolo vuole conquistare in pista, come ammesso in un’intervista al Mundo Deportivo: “vorrei solo poter cominciare le gare ed ottenere buoni risultati, è l’unico modo per poter rinnovare con Honda. Un rinnovo non conquistato in pista non è ciò che fa per me, come pilota non mi piacerebbe. Spero che non succeda e che possiamo disputare molte gare quest’anno. Desidero correre moltissimo, la Honda è un team con gente nuova, ho molta voglia di continuare ad adattarmi, di conoscere il progetto e di esserne coinvolto al massimo. Stare fermi per un debuttante è un handicap grande per quando si tornerà in pista, ma non ci resta che avere pazienza, ora la priorità è che tutto si risolva. È il nostro lavoro, la nostra passione, potremmo festeggiare un capodanno nel paddock. Non ho problemi, sarebbe come i test, ma è un gran premio. L’importante è che tornino le gare e che siano sicure per tutti“.