Rangnick
Alexander Hassenstein/Getty Images

Ralf Rangnick è il primo nome sulla lista del Milan per sostituire Stefano Pioli. L’allenatore-manager ex Lipsia è un profilo intrigante sia sotto il profilo tattico che dal punto di vista gestionale. Peccato però che ad oggi, oltre i contatti preliminari, non ci sia un vero e proprio accordo fra le parti. O quantomeno è quanto dichiarato dallo stesso Rangnick ai microfoni di Mdr: “non c’è niente di vero su un mio accordo raggiunto con il club rossonero. C’erano stati dei contatti in passato ma niente di concreto“.