mager
Buda Mendes - foto Getty

Gianluca Mager è stato un po’ maltrattato nelle scorse settimane da Nick Kyrgios. Il tennista australiano ha infatti commentato in modo ironico il piazzamento di Mager alla posizione numero 77 del ranking ATP: “Quante partite ha vinto sul veloce e quante sull’erba?” ha dichiarato a corredo di un utente scandalizzato dal fatto che Gianluca sarebbe stato classificato “davanti ad Herbert, Tiafoe, Pospisil, Popyrin e tanti altri”. Mager però non porta rancore a Kyrgios.

Ho letto cosa ha detto Nick. Da quanto ho capito io, a lui non mi piace la terra battuta e si è chiesto perché ci sono così tanti tornei su questa superficie in Sud America. Non conosco Kyrgios, non ci ho mai parlato: ci saremo incontrati due o tre volte negli eventi Slam, è un talento incredibile”, le parole di Mager a SuperTennis.