Jannik Sinner
Foto Getty / Hannah Peters

“In questo momento mi trovo a Monaco e sono in quarantena con regole molto simili a quelle che ci sono in Italia. L’unica reale differenza è che possiamo allontanarci di circa 500 metri rispetto alla nostra abitazione“, ha esordito così Jannik Sinner nello spiegare la propria situazione in quarantena durante una diretta Facebook con Marco Montemagno.

Regole meno ferree dunque nel Principato, almeno per il momento. Sinner sta facendo ovviamente di tutto per mantenere una forma fisica eccelsa: “Sto lavorando molto sulla parte atletica e a fine quarantena avrò dei grossi pettorali. Oltre a questo manca il tennis, spesso gioco contro il muro o magari chiamo un po’ il mio vicino. A volte sono con il mio preparatore Drago che mi aiuta nella preparazione atletica in questo periodo di inattività tennistica. Trascorro il tempo con le persone che mi sono accanto e magari capita che gioco alla PlayStation. Gioco a Fortnite online anche se prima lo facevo poco e quindi sono abbastanza scarso“.