Ventola
Claudio Villa/Getty Images

Un periodo felice all’Inter, trascorso insieme a giocatori del calibro di Pirlo, Zanetti e Seedorf.

Ventola
Emilio Andreoli/Getty Images

Nicola Ventola ha ricordato quei momenti nel corso di una diretta Instagram, rivelando numerosi aneddoti: “con Frey siamo arrivati insieme nel 1998-99, lui aveva 19 anni e io 20. Siamo arrivati lui, io, Pirlo, Dabo, Silvestre, Cristiano Zanetti e Camara. Ne facevamo tante effettivamente, eravamo giovani. Mi ricordo che era l’ultimo anno di Bergomi, quante me ne diceva, mi massacrava… Ma non riuscivo a capire. Arrivo all’Inter e, nelle prime cinque partite, faccio cinque gol: 3 in Champions League. Non ho capito più niente”. Infine un aneddoto su Gresko: “il 6 maggio, il giorno dopo il famoso 5 maggio, se ne andò a fare shopping in centro a Milano. L’ha salvato la polizia, altrimenti le prendeva. Ma come si fa a fare shopping il sei maggio?”.