Moratti
Claudio Villa/Getty Images

Messi non è un sognp proibito per l’Inter“. Sono bastate queste parole, pronunciate da Massimo Moratti, a scatenare l’entusiasmo dei tifosi nerazzurri. L’ex patron ha però corretto il tiro delle sue dichiarazioni ai microfoni di Mundo Deportivo: “io parlo soltanto da tifoso. Naturalmente Messi mi è sempre piaciuto e da presidente l’ho anche seguito, ma oggi nel club c’è una proprietà diversa, non decido io. E non ho mai parlato di lui con loro. La coppia con Lautaro sarebbe una bomba, magia pura. Sono creativi, rapidi, puliti, giocano un calcio da strada. Vederli insieme sarebbe incredibile. Mi piace molto Lautaro, un calciatore importante che ha gol, fantasia, di quelli che non ti stanchi di vedere“.