Giro d’Italia Virtual – Mercoledì la seconda tappa sui Colli Romagnoli

Si riparte mercoledì con 32.7 km della Nove Colli, Astana Pro Team in Maglia Rosa e Trek-Segafredo in testa nella Pink Race. Ieri, tra le Legends miglior tempo e Maglia Rosa per Montaguti che precede in classifica generale Chiappucci e Tafi

Mercoledì 22 aprile prenderà il via la seconda prova del Giro d’Italia Virtual: 32.7 km collinari da Linaro a Sogliano al Rubicone, parte del percorso della tappa 12 della Corsa Rosa Cesenatico-Cesenatico (Nove Colli). Dopo la prima tappa la Classifica Generale vede l’Astana Pro Team in Maglia Rosa grazie alle prove di Alexey Lutsenko e Davide Martinelli. Il team kazako guida con 6’46” di vantaggio sulla Nazionale italiana e 9’40” sul Team Bahrain-McLaren.

Oltre 7.000 le iscrizioni ad oggi sulla piattaforma www.garminvirtualride.com/it, provenienti da 106 Paesi nel mondo e dai cinque continenti. Le nazioni più rappresentate oggi sono italia, Spagna, Olanda, Giappone e Gran Bretagna.

I TEAM E I CORRIDORI AL VIA MERCOLEDÌ
La seconda frazione vedrà contrapposti i portacolori dell’Astana Pro Team Omar Fraile (vincitore di una tappa al Giro d’Italia 2017, una al Tour 2018 e due volte vincitore della Classifica di Miglior Scalatore alla Vuelta a España) e Hugo Houle a Sonny Colbrelli (vincitore del Gran Piemonte 2018 e della Freccia del Brabante 2017) e l’Under 23 Giovanni Aleotti che difenderanno i colori della Nazionale italiana oltre che ai vinctori di tappe al Giro Eros Capecchi e Matej Mohorič (Team Bahrain-McLaren).

  • ASTANA PRO TEAM, Omar Fraile e Hugo Houle
  • MOVISTAR TEAM, Lluís Mas e Eduardo Sepulveda
  • TEAM BAHRAIN-MCLAREN, Eros Capecchi e Matej Mohorič
  • TEAM JUMBO – VISMA, Koen Bouwman e Antwan Tolhoek
  • ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC, Luca Chirico e Matteo Spreafico
  • BARDIANI CSF FAIZANÈ, Giovanni Lonardi e Filippo Zana
  • VINI ZABÙ KTM, Edoardo Zardini e Alessandro Iacchi
  • NAZIONALE ITALIANA, Sonny Colbrelli e Giovanni Aleotti
LEGENDS
Giovedì saranno i grandi ex (Legends) a sfidarsi con Ivan Basso, Stefano Garzelli, Alessandro Ballan, Claudio Chiappucci, Andrea Tafi, Stefano Allocchio, Alessandro Bertolini e Matteo Montaguti, che dopo la prima prova guida la Generale con 3’12” di vantaggio su Claudio Chiappucci e 12’47” su Andrea Tafi.
PINK RACE
Tra le donne guida il team Trek-Segafredo grazie alle prestazioni nella prima frazione di Elisa Longo Borghini e Lizzie Deignan. La Nazionale italiana è seconda nella generale a 4’18”, terza la Movistar Team Women a 11’03”.I TEAM E LE ATLETE AL VIA MERCOLEDÌ
Elena Cecchini e Marta Cavalli difenderanno i colori della Nazionale italiana nella sfida che vedrà protagoniste tra le altre anche Elisa Longo Borghini e Lucinda Brandt (Trek-Segafredo) e Lourdes Oyarbide e Alba Teruel (Movistar Team Women)

  • ASTANA WOMEN’S TEAM, Katia Ragusa e Yareli Salazar
  • MOVISTAR TEAM WOMEN, Lourdes Oyarbide e Alba Teruel
  • TREK–SEGAFREDO, Elisa Longo Borghini e Lucinda Brandt
  • NAZIONALE ITALIANA, Elena Cecchini e Marta Cavalli

LA TAPPA DI MERCOLEDÌ
Tappa 12 – da mercoledì 22 a venerdì 24 aprile
CESENATICO > CESENATICO (Nove Colli) da Linaro a Sogliano al Rubicone– (32,7 km–dislivello 980)