Viviani
Bryn Lennon/Getty Images
Tutto pronto per la prima edizione dal Giro d’Italia Virtual by Enel che prenderà il via oggi, sabato 18 aprile fino al 10 maggio con cadenza bisettimanale.  I due ProTeam italiani Androni Giocattoli – Sidermec e Vini Zabù KTM si sono aggiunti alle sei formazioni annunciate ieri, per un totale di otto squadre che si sfideranno lungo i 32,1 km del finale della San Salvo – Tortoreto (da Controguerra).

Si annuncia appassionante la sfida che vedrà contrapposti il campione europeo su strada Elia Viviani che correrà per la Nazionale Italiana e, tra gli altri, Alexey Lutsenko e Davide Martinelli (Astana Pro Team), Grega Bole (Team Bahrain-McLaren) Paul Martens (Team Jumbo – Visma) e Mirco Maestri (Bardiani Csf Faizanè) e Mattia Frapporti (Bardiani CSF Faizanè).

Domenica saranno i grandi ex (Legends) a sfidarsi con Ivan Basso, Stefano Garzelli, Alessandro Ballan, Claudio Chiappucci, Andrea Tafi, Stefano Allocchio e Alessandro Bertolini.

I TEAM E I CORRIDORI AL VIA

  • ASTANA PRO TEAM, Alexey Lutsenko e Davide Martinelli
  • MOVISTAR TEAM, Johan Jacobs e Jorge Arcas
  • TEAM BAHRAIN-MCLAREN, Fred Wright e Grega Bole
  • TEAM JUMBO – VISMA, Paul Martens e Taco van der Hoorn
  • ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC, Mattia Frapporti e Nicola Bagioli
  • BARDIANI CSF FAIZANÈ,  Mirco Maestri e Nicolas Dalla Valle
  • VINI ZABÙ KTM, Simone Bevilacqua e Manuel Bongiorno
  • NAZIONALE ITALIANA, Elia Viviani e Samuele Zoccarato

PINK RACE
Tra le donne Maria Giulia Confalonieri e Arianna Fidanza difenderanno i colori della Nazionale italiana nella sfida che vedrà protagoniste tra le altre anche Elisa Longo Borghini e Lizzie Deignan (Trek–Segafredo) e Liliana Moreno (Astana Women’s Team).

I TEAM E LE ATLETE AL VIA

  • ASTANA WOMEN’S TEAM, Liliana Moreno e Katia Ragusa
  • MOVISTAR TEAM WOMEN, Barbara Gualisi
  • TREK–SEGAFREDO, Elisa Longo Borghini e Lizzie Deignan
  • NAZIONALE ITALIANA, Maria Giulia Confalonieri e Arianna Fidanza
LA TAPPA
Tappa 10
 – da sabato 18 a martedì 21 aprile
SAN SALVO > TORTORETO – (da Controguerra ultimi 32,1 km – dislivello 480)