Coronavirus
Vittorio Zunino Celotto/getty images

L’assessore al Welfare della Lombardia, Giulio Gallera, è tornato a parlare dell’allarme Coronavirus. Le sue parole riportate da Skysport non sono certo state confortanti in questo momento storico, dato che Gallera ha rivelato che il lockout si potrebbe prolungare ancora un po’.

Non potremo stare chiusi in casa a vita, ma riteniamo che almeno due-tre settimane ancora questo sacrificio vada fatto per spegnere il contagio. Dovremo abituarci a usare la mascherina probabilmente nei prossimi mesi, il virus non scompare, dobbiamo soffocarlo. Dovremo usare accorgimenti per evitare che si ricominci con i focolai“. Altre 2-3 settimane in casa dunque secondo Gallera. Ancora ovviamente non è ufficiale, ma la sensazione è che si vada verso un prolungamento delle misure restrittive.