Formula 1 – Sticchi Damiani fa chiarezza: “il Gp di Monza non sarà cancellato, si correrà a porte chiuse”

Angelo Sticchi Damiani fa chiarezza sul Gp di Monza: la corsa non verrà cancellata a causa dell'epidemia di Coronavirus, ma si disputerà a porte chiuse

Una notizia che non esiste, posso escludere la sua fondatezza“. Si è espresso così, ai microfoni della Bild, Angelo Sticchi Damiani in merito alla possibilitò che il Gran Premio di Monza possa essere cancellato dal calendario 2020 di Formula 1 a causa dell’emergenza Coronavirus. “Stiamo trattando giornalmente con Liberty Media e – aggiunge Sticchi Damiani all’Ansa – posso dire che molto probabilmente Monza si correrà a porte chiuse. Posso escludere la fondatezza già ieri Chase Carey ha detto espressamente che il campionato comincerà in Austria il 3 luglio e continuerà in Europa fino a Monza. Lo ha detto lui ieri mattina, ma poi noi abbiamo contatti continui con loro. Stiamo trattando ovviamente per una gara a porte chiuse. La Francia che era a luglio ha rinunciato per problemi locali. Noi ci sentiamo tutte le settimane e stiamo trattando su come organizzare il Gp. Non so come venga fuori questa notizia. Ovviamente sarà un sacrificio per noi, ovviamente non abbiamo alcun interesse a organizzare un Gran Premio senza pubblico per tanti e tanti motivi. Stiamo cercando la quadratura del cerchio, quando manca il pubblico è comunque una componente delle entrate totali che viene a mancare. E comunque il problema c’è”.