Sebastian Frey
Foto Getty / New Press

Chiusi in causa a causa dell’emergenza Coronavirus, tanti calciatori stanno parlando ai propri follower attraverso le dirette Instagram. Fra di essi c’è anche qualche ex come Sebastian Frey, visto in Italia con tante maglie, fra le quali anche quella della Fiorentina. Il portiere francese ha parlato a ruota libera proprio della Viola, toccando diversi argomenti interessanti: “Chiesa? Lo metterei nella classifica dei giocatori emblematici della Fiorentina che devono restare, ma bisogna vedere se vuole rimanere o no, non ci vuole un calciatore che resta controvoglia.

Mandarmi via è stata una scelta idiota, facevo guadagnare tanti punti alla Fiorentina. Perché rompi le scatole al tuo portiere anziché coccolarlo?

Astori? Abbiamo sempre un pensiero per lui, è nel cuore di tutti.

Mihajlovic? Grande personalità, ma a Firenze non gli hanno lasciato la libertà di lavorare e qui gira sempre lo stesso nome (Corvino, ndr). Voto 10 come uomo, ma un conto è l’uomo, un altro l’allenatore“.