Formula 1, Zak Brown punge Binotto: “se parla di doveri etici, dovrebbe rivelare l’accordo con la FIA”

Il CEO della McLaren ha lanciato una frecciatina a Binotto, spingendolo a rivelare i dettagli dell'accordo stipulato con la FIA a gennaio

Zak Brown non smette di lanciare frecciatine alla Ferrari e a Mattia Binotto, destinatari di frasi alquanto pungenti che hanno come mittente il CEO della McLaren.

Binotto
Charles Coates/Getty Images

Dopo aver sottolineato che la Formula 1 potrebbe fare a meno del Cavallino in futuro, Brown questa volta si è scagliato contro il team principal della scuderia di Maranello, pungolandolo sui doveri etici a cui lo svizzero si è appellato in team di budget cap. “Sono a favore dei doveri etici e, sulla falsariga dell’etica, penso che sarebbe bello se Mattia Binotto condividesse con noi i dettagli dell’accordo segreto con la FIA, che riguardava la presunta violazione delle norme da parte dei loro motori” ha ammesso Brown. “Questo considerando che la FIA stessa si è offerta volontariamente di condividere. Mentre siamo in tema di etica e trasparenza, penso che sarebbe uno buon argomento e sarebbe anche un buon momento per farlo“.