Formula 1, Silverstone si candida ad ospitare due Gran Premi consecutivi: “abbiamo le competenze per farlo”

Il direttore della pista britannica ha dato disponibilità ad ospitare due Gran Premi di Formula 1 consecutivi a porte chiuse

L’idea è al momento al vaglio di FIA e Liberty Media, che potrebbero decidere di far disputare due Gran Premi consecutivi sulla pista di Silverstone per aumentare il numero di gare in stagione.

Carey
Quinn Rooney/Getty Images

Il Coronavirus porta anche a queste estreme soluzioni, che potrebbero vedere la luce solo in caso di via libera da parte dei vertici del circus. Il direttore della pista britannica Stuart Pringle ha aperto a questa eventualità, intervenendo ai microfoni del Guardian: “potremmo disputare due GP consecutivi a porte chiuse. Siamo aperti a ogni soluzione. Possiamo organizzare questi eventi, ne abbiamo la capacità. Abbiamo competenze e conoscenze per farlo”. Il Gran Premio di Gran Bretagna al momento è previsto per domenica 19 luglio, subito dopo Francia (28 giugno) e Austria (5 luglio). Secondo le indiscrezioni che circolano, si potrebbe correre il 19 e il 26 a Silverstone rigorosamente a porte chiuse, recuperando così una gara da aggiungere al calendario mondiale.