Formula 1, le parole di Leclerc spaventano la Ferrari: “siamo in difficoltà, dovremo recuperare terreno”

Il pilota monegasco ha sottolineato come la Ferrari sia in ritardo rispetto alle altre scuderie, un gap che dovrà essere eliminato alla ripresa della stagione

I risultati ottenuti dalla Ferrari durante i test pre-stagionali non hanno lasciato buon sensazioni a Maranello, dove al momento non è possibile lavorare a causa del Coronavirus.

leclerc
Mark Thompson/Getty Images

Alla ripresa del Mondiale 2020 ci sarà da rincorrere, ne è convinto anche Charles Leclerc, intervenuto ai microfoni di Racefans.net: “credo che nei test siamo stati un po’ in difficoltà, perciò dobbiamo recuperare terreno. Se saremo capaci di farlo non lo so. Nel 2019 siamo cresciuti in maniera sensibile nel corso della stagione. Se lavoreremo come abbiamo lavorato nel campionato scorso sono certo che i risultati arriveranno. Non ci saranno pause destinate allo sviluppo, saremo principalmente impegnati in pista senza soluzione di continuità e quindi sarà fondamentale per noi piloti dare agli ingegneri le indicazioni giuste per indirizzare il più possibile il lavoro della Scuderia”.