Formula 1, importanti novità dopo il Consiglio Mondiale: niente più unanimità per le modifiche al regolamento

Il Consiglio Mondiale della FIA ha approvato alcune modifiche al Codice Internazionale, facendo cadere il paletto dell'unanimità per modificare i regolamenti

Novità importanti per quanto riguarda il Codice Sportivo Internazionale, il Consiglio Mondiale della FIA ha infatti approvato una clausola che permetterà modifiche al regolamento senza raggiungere l’unanimità.

Cade dunque questo importante paletto, che verrà sostituito dalla maggioranza dei consensi, come riportato in un comunicato pubblicato in mattinata: “è stata inserita una clausola di salvaguardia che andrà a superare l’attuale stato che prevede l’accordo unanime di tutti i concorrenti per modificare i regolamenti all’interno di un singolo campionato FIA“.

Questo dunque il nuovo articolo 18.2.4 del Codice Sportivo Internazionale: “possono essere applicati periodi di preavviso più brevi di quelli soliti a condizione che sia ottenuto l’accordo unanime di tutti i concorrenti iscritti al campionato in questione. Tuttavia, in circostanze eccezionali e, se la FIA ritenesse che il cambiamento in questione sia essenziale per la salvaguardia del campionato, sarà sufficiente l’accordo della maggior parte dei concorrenti regolarmente iscritti“.