Charles Coates/Getty Images

Il Gran Premio di Silverstone appare in pericolo, la gara inglese non è stata ancora rinviata ma gli organizzatori hanno preso tempo fino al termine del mese di aprile per prendere una decisione definitiva.

Carey
Quinn Rooney/Getty Images

La Federazione inglese (Motorsport UK) ha sospeso tutte le attività fino al 30 giugno, poche settimane prima del week-end fissato per il GP di Silverstone, in programma dal 17 al 19 luglio. Dunque attualmente la gara è salva, anche se una decisione definitiva arriverà tra qualche settimana, come ammesso in una nota ufficiale: “Silverstone e Formula 1 rimangono in contatto strettissimo sulla situazione attuale che può riguardare lo svolgimento del Gran Premio di Gran Bretagna. Apprezziamo molto le scelte che altri campionati motoristici britannici hanno fatto riguardo i loro eventi, ma bisogna sottolineare che la loro organizzazione di gare e di logistica è diversa da Silverstone, dunque abbiamo scelto di aspettare la fine di aprile per prendere una decisione definitiva. La sicurezza dei nostri fan, colleghi e della comunità di F1 è la priorità e continueremo a tenere i contatti con le autorità competenti“.