Formula 1, Wolff ha scelto il proprio futuro: pronto il rinnovo con Mercedes nonostante… l’Aston Martin

Il futuro di Toto Wolff, e dunque anche quello di Hamilton, rimarrà legato alla Mercedes, nonostante l'acquisto dell'1% del pacchetto azionario di Aston Martin

Il futuro di Toto Wolff è finalmente deciso, nonostante alcune indiscrezioni emerse negli scorsi giorni su un presunto addio alla Mercedes.

wolff
Mark Thompson/Getty Images

Niente di tutto questo, il team principal austriaco presto firmerà un rinnovo biennale con la scuderia di Brackley, avendo appianato i dissidi con l’ad Kallenius che avevano innescato le voci di divorzio. Tutto risolto, con un prolungamento che spingerà anche Lewis Hamilton a far lo stesso, rimanendo anch’egli due anni alla guida della Freccia d’Argento. L’inglese aveva avuto dei dubbi sulla sua permanenza, prendendo tempo in attesa di capire cosa avrebbe fatto Wolff, rimasto l’unico referente di Lewis in squadra dopo la morte di Niki Lauda. La permanenza di Toto determinerà dunque anche quella di Hamilton, almeno per i prossimi due anni. Non è tutto però, dal momento che il team principal austriaco ha acquisito l’1% del pacchetto azionario di Aston Martin, società passata nelle mani di Lawrence Stroll poche settimane fa.

hamilton e wolff Essendo il magnate canadese proprietario anche della Racing Point, molti avevano creduto che Wolff potesse cambiare scuderia dal 2021, ma non accadrà. L’investimento in Aston Martin rappresenta un affare personale per Toto, accertatosi di non incorrere in un conflitto di interessi prima di acquisire la sua percentuale. Tutto risolto dunque, niente addio alla Mercedes per Wolff, che proverà ad incrementare il suo palmarès insieme a Lewis Hamilton, ormai prossimo al rinnovo.