Maradona
Marcos Brindicci/Getty Images

Diego Armando Maradona, allenatore del Gimnasia La Plata, ha parlato negli ultimi giorni ripetutamente dell’emergenza Coronavirus. El Pibe de Oro si è soffermato anche sui tagli agli stipendi che i club vogliono operare, parlando ai microfoni di Olè: “Tagliate lo stipendio a me, ma non tagliate indistintamente quello di tutti i dipendenti. Molte persone ne hanno bisogno per vivere. Futuro? Spero di poter rimanere al Gimnasia, lo adoro. Ho una relazione straordinaria con tutti“. Dunque Maradona sottolinea la differenza che c’è tra i vari dipendenti dei club calcistici, non tutti hanno lo stesso lauto stipendio e non tutti hanno dunque le stesse necessità familiari. Tagliare indistintamente lo stipendio sarebbe un errore a detta di Maradona. Vedremo come decideranno di operare i club argentini ed anche quelli italiani…